Fatturazione elettronica e SPID

La nostra fatturazione elettronica è  attiva ed accettiamo fatture dei fornitori con il

CODICE DESTINATARIO KRRH6B9

Il vantaggio è notevole,  scegliendo il servizio fornito dalla agenzia delle entrate , oppure con pochi euro l’anno è più semplice e si utilizza un servizio cloud.

Siccome la composizione delle fatture resta a carico dell’esercente, conviene avere un abbonamento e procedere da soli.

La nostra proposta si basa sul “cloud”   rinnovabile annualmente, nessun programma da installare sul pc. Il sistema di interscambio è interfacciato automaticamente e non è necessario avere una PEC.

Con il sistema pubblico di identità digitale (SPID) invece, possiamo accedere ad ogni fascicolo (fiscale, sanitario, del cittadino comunale, etc) utilizzando codici forniti attraverso lo smartphone, magari con lettore di QR (quick response di accesso immediato a informazioni nascoste) che è una versione bidimensionale di un codice a barre composto da pattern di pixel in bianco e nero. Basta appoggiarsi ai gestori che forniscono SPID come  Aruba PEC SpA, In.Te.S.A. SpA, InfoCert SpA, Lepida ScpA, Namirial SpA, Poste Italiane SpA, Register SpA, Sielte SpA e TI Trust Technologies Srl. User e password e il gioco è fatto.

 

 

Leave a comment

0 Comments.

Leave a Reply


[ Ctrl + Enter ]