centro assistenza informatica per computer, tablet, smartphone

I prezzi di acquisto sono scesi al punto tale che spesso sembra conveniente l’acquisto del nuovo in alternativa alla manutenzione del vecchio. Oggi chi non si specializza   in un pochi servizi è difficilmente credibile. Siamo tutti altamente specializzati. La valutazione del punto di convenienza però è complessa, anche per gli addetti ai lavori, quindi alcuni aspetti sono fondamentali.

  1. La manutenzione del software è consigliata almeno una volta nei 24 mesi per la verifica e la prevenzione dei problemi.
  2. Oltre i 24 mesi il sistema tende a degradare sempre di più e presenta qualche problema nascosto che va scovato.
  3. Attenzione alla quantità di RAM (quanto è grande) ma è importante anche la qualità (la velocità del flusso dei dati).
  4. Windows 10 girava bene su 8 o 16 Gb.
  5. W11 è funziona meglio con 16 oppure 32Gb o di più se lo regge l’hardware.
  6. Spesso i pc in manutenzione hanno il tempo di accesso al disco fisso molto basso. Meglio un SSD sata o meglio ancora Nvme.

In questo scenario analizziamo il problema con il cliente prima di accettare un lavoro; se la soluzione è troppo costosa o non esiste proprio, è meglio desistere.

Leave a comment

0 Comments.

Leave a Reply


[ Ctrl + Enter ]